SEZIONI NOTIZIE

ESCLUSIVA TE - Brescianini: "Chiavari città accogliente, siamo concentrati sulla salvezza"

di Andrea Piras
Vedi letture
Foto

Prima esperienza lontano dal Milan per Marco Brescianini. Acquisto biancoceleste del mercato estivo, il centrocampista è pronto per la sua nuova avventura che inizierà sabato prossimo in quel di Cosenza: "Mi sono trovato veramente bene - ha detto il giocatore ai nostri taccuini -. All'inizio, uscendo per la prima volta dal Milan per la prima volta, pensavo che l’ambientamento fosse difficile ma i compagni invece sono stati bravi, mi hanno integrato subito fin dal primo momento rendendomi parte del gruppo. Inizio migliore non potevo immaginare".

E' la tua prima avventura in una squadra di professionisti. Cosa ti aspetti?
"Mi aspetto tanto anche se non sarà un campionato facile perchè è una Serie A2, con tante squadre che si contenderanno la promozione in A. Sarà difficile, sarà un anno dove spero di crescere soprattutto dal punto di vista delle partite e mostrare il mio valore".

Vieni descritto come centrocampista che può ricoprire più ruoli.
"In un centrocampo a tre gioco da mezzala, che poi è il mio ruolo. Giocare a destra o sinistra è indifferente. Mentre in un centrocampo a quattro vengo schierato nei due mediani".

Com'è mister Tedino?
"Lo conosco da pochissimo ma mi sembra una persona molto preparata però allo stesso tempo non mette pressione ai propri ragazzi".

Come valuti il precampionato con l'Entella?
"C'è da dire che abbiamo lavorato molto dal punto di vista atletico. E' stata una preparazione molto intensa ma è necessaria perchè abbiamo messo benzina nelle gambe. Speriamo di iniziare bene una lunga stagione".

Si parte con il Cosenza. Che gara ti aspetti?
"E' la prima giornata e poi in B, da come me ne hanno parlato i compagni è un campionato più fisico della A, ci saranno tanti contrasti e tanta battaglia sulle seconde palle. Sono convinto che l’atteggiamento farà la differenza".

Obiettivo stagionale e obiettivo personale?
"Quello di squadra è la salvezza, bisogna concentrarci prima sul mantenimento della categoria che è il traguardo principale. Pensando troppo in là si rischia di non concentrarci sull'obiettivo. Quello personale è di giocare più partite possibili e fare esperienza e aiutare la squadra diventando un giocatore completo e maturo".

A chi ti ispiri?
"In Serie A mi piace Milinkovic-Savic ma anche De Bruyne penso che a livello mondiale sia la mezzala più forte. Poi cerco sempre di tenere sott’occhio i centrocampisti del Milan perchè anche loro mi son sempre piaciuti da Calhanoglu, Kessie e Bennacer".

Com'è stato il tuo impatto con Chiavari?
"E' una città accogliente, piccola e molto tranquilla. Anche quello per la serenità di un giocatore conta".

Fra i compagni di squadra chi è che ti dà più consigli?
"Ci sono tanti giovani e veniamo aiutati da tutti i giocatori con più esperienza. Tutti danno consigli da Paolucci, Nizzetto, Paroni, Schenetti e Rodriguez. Sono tutte persone fantastiche e quindi sono molto contento di far parte di questo gruppo".

Altre notizie
Venerdì 23 ottobre 2020
19:15 Primo Piano Tedino: "Venezia squadra forte ma giocheremo per vincere. Tifosi stateci vicino" 19:00 Giovanili Primavera, rinviato il derby fra Spezia ed Entella 18:10 News Entella Albertazzi: "Il gruppo è sano, composto da ragazzi splendidi che mi stanno aiutando nel migliore dei modi" 17:20 News Entella Superbi: "Serie B molto equilibrata, quanto fatto dal Benevento l'anno scorso è stato straordinario" 16:30 L'Avversario Zanetti: "L'Entella vorrà tornare a vincere in casa a tutti i costi, starà a noi fare in modo che non sia così" 15:40 News Entella Albertazzi rivela: "Il più entusiasta nel consigliarmi l’Entella è stato Guerra" 14:50 News Entella Superbi: "Abbiamo avuto qualche difficoltà in questo avvio di stagione ma positiva la risposta dei giovani" 14:00 News Entella Il calendario dell'Entella: sabato c'è il Venezia, poi Brescia e Lecce 13:10 News Entella Albertazzi: "Appena ho capito che l'Entella era interessata a me non ci ho pensato mezzo secondo" 12:20 News Entella Superbi: "Col Venezia gara complessa, dobbiamo crescere in cattiveria e anche in fortuna" 11:30 Rassegna Stampa La Nuova Venezia: "Entella-Venezia cambia orario per gli accertamenti Covid" 10:40 Rassegna Stampa Il Nuovo Levante: "L'Entella si prepara per il Venezia" 10:10 Primo Piano Superbi: "Bolla in stile NBA non è facile attuarla. Serve il massimo rispetto delle regole e dei protocolli" 09:50 Rassegna Stampa Il Secolo XIX-Levante: "Entella in Serie B, work in Progress: Tedino cerca ancora la sua squadra" 09:00 Rassegna Stampa RASSEGNA STAMPA - Le prime pagine dei quotidiani sportivi italiani
Giovedì 22 ottobre 2020
19:00 News Entella TuttoEntella.com su Twitter! Interagisci con noi! 18:10 News Nazionali Serie B, le designazioni arbitrali per la quinta giornata di campionato 17:20 News Nazionali Serie B, giudice sportivo: Entella e Venezia sabato senza squalifiche 16:30 L'Avversario Mazzocchi: "Cerco di dare il massimo sia in allenamento che in partita" 16:20 Primo Piano Albertazzi: "Arrivo all'Entella con grande entusiasmo e con la voglia di dare il massimo"