Da +4 a +1: cronaca di una serata sull'ottovolante

di Andrea Piras
Vedi letture
Foto

Una partita emozionante. Una partita vinta con le unghie e con i denti dalla formazione di Roberto Boscaglia che rimane distante un solo punto dal Piacenza. Non solo emozioni in campo ma una serie di cambi di scenari che nel giro di un’ora e mezza hanno stravolto la classifica fino al punto in cui nulla è cambiato.

DA +4 a +1 - Il super gol di Iocolano, alle 20.56, ha portato in vantaggio i Diavoli Neri con la squadra chiavarese avanti tre punti sul Piacenza che nel frattempo pareggiava a Lucca 0-0. Alle 21.42 i rossoneri toscani sbloccano il risultato con il divario che si allunga a quattro punti per poi tornare di nuovo a +3 con il pareggio degli emiliani. Fra le 22.01 - l’1-1 del Piacenza - e le 22.02 il divario si assottiglia fino a +1 quando gli amaranto trovano il pareggio. Alle 22.08 la rete di Belli porta ancora una volta il distacco a tre punti prima del 2-1 dei biancorossi arrivato in pieno recupero.


Altre notizie